News » Communication » Maggio 2019 » Brand strategy un acclarata chiave di successo

Brand Strategy, un'acclarata chiave di successo

10/05/2019

Come aumentare considerevolmente la notorietà e il successo della marca.

Un’efficiente ed efficace strategia di marca contribuisce ad ottimizzare il rapporto tra investimenti economici e risorse aziendali in funzione degli obiettivi individuati. Questo per far subito chiarezza sul fatto che un’agenzia di comunicazione come Timmagine ha una vocazione consulenziale che affianca ed accompagna il cliente nell’attuazione della propria strategia e, nel caso della strategia di comunicazione, spesso contribuisce a definirla.

Per definizione, infatti, con brand strategy s’intende il piano a lungo termine per la creazione e lo sviluppo di un brand che sappia creare valore, che sia in grado di dialogare con i suoi pubblici e di raggiungere obiettivi misurabili per il proprio business e imporsi sul mercato. Quando ben concepita e strutturata, una brand strategy di successo è contemporaneamente connessa alle emozioni e ai bisogni del consumatore, oltre che agli ambienti competitivi. In definitiva, una corretta brand strategy, se coerentemente perseguita, è in grado di incidere positivamente su tutti gli indicatori di un’azienda e di aumentare considerevolmente la notorietà e il riconoscimento della marca.

I processi che portano alla definizione e alla realizzazione di una brand strategy efficace ed efficiente necessitano di alcune fasi principali su cui si concentrano le azioni di pianificazione:

  • Costruzione del posizionamento o del riposizionamento dell’identità di marca.
  • Elaborazione della strategia da sviluppare attorno alla propria marca.
  • Adozione degli strumenti e delle risorse utili ad attuare la strategia definita.
  • Monitoraggio costante.

Ad ogni evoluzione del mercato, corrisponderà un nuovo ciclo di azioni. Questo è il motivo per cui non esiste una brand strategy a breve termine. E non esiste la possibilità di definire una brand strategy di successo senza che vi sia collaborazione, di più, complicità tra Agenzia e Azienda. Dietro una brand strategy di successo ci sono sguardi diversi orientati verso il raggiungimento di un unico obiettivo.

Solo una visione unica del prodotto e di come lo stesso possa essere rappresentato e comunicato nella sua parte tangibile - legata ai bisogni del cliente - e nella sua parte intangibile - fatta dei valori dell’azienda e di quelli attribuiti alla categoria di prodotti - permette di aspirare ad una presenza forte sul mercato e di realizzare il massimo grado di allineamento del brand al core business dell’azienda.

Vengono in aiuto strumenti di marketing che facilitano a definire quanto sopra espresso, ma solo a patto di saperli usare. Brand Mapping e Personality Grid sono tra questi, ma sono solo strumenti appunto.

La capacità sta nell’individuare quali sono le discriminanti del mercato rispetto ai propri reali competitors, individuare la corretta arena competitiva in cui scendere in campo. Scegliere il quadrante archetipico e trovare il tono che fa da complemento al tratto dominante. Perdonate è gergo. È vero ma è funzionale e quanto sopra descritto contribuisce al successo della marca. Ne siamo certi. Come siamo certi che non esiste una brand strategy a breve termine. Questo è il motivo per cui Timmagine ha un alto tasso di fedeltà tra i propri clienti.




Eva Borgini, tratto dal Magazine Timmagine n°5